Salumeria del Parco - Il tesoro goloso dei maghi del “violino”
Cosa Comprare

Per un gourmet, ma anche per qualsiasi viaggiatore è come entrare nella grotta di Ali Baba. Legno, pietra, lungo banco colmo, e una foresta di salumi (dai profumi eccelsi) pendenti dal soffitto o pronti all’affettatura. Ed è solo l’anticamera della vera stanza del tesoro: il magazzino di stagionatura annesso al negozio. È la magia della Salumeria del Parco, tre generazioni di mastri salumai e macellai al lavoro sotto il Gran Sasso e la Laga (area Parco), tra boschi e pascoli generosi di tartufi, funghi, erbe, ghiande, castagne, dove lu porch’ (in teramano) mangia, vive ed è lavorato all’antica. Ma quelli della Salumeria (l’ultima generazione è incarnata dalla brava Gabriella) non si sono contentati. E hanno aggiunto ai grandi prodotti di tradizione (tra cui i celebri salsicciotti) una creazione originale, il “violino” di prosciutto, realizzato “scolpendo” a mano la coscia di suino come qualcuno al Nord fa con la capra. In bottega anche formaggi e latticini (sempre Parco), mieli, vini locali, salse, pani, dolci tipici (i celebri bocconotti di Montorio). A un salto dalla Salumeria, la Macelleria – stessa proprietà e missione – dedicata all’altro totem locale, la Marchigiana Bianca, e alla saga montana dell’agnello e del castrato: inclusi arrosticini super.

Dove siamo, che facciamo

Non è solo una “capitale” dell’artigianato del gusto, dolce o salato, Montorio, ma anche una delle piazze più fortunate e assortite dell’Abruzzo interno per la qualità della sua ristorazione. Ovviamente sono le splendide materie prime (c’è anche una denominazione specifica di extravergine: la montoriese) a fare in parte la differenza. Ma poi, a costruire l’eccellenza, sono chef come i coniugi Barnabei dell’Osteria degli Ulivi (vedi scheda), uno dei ristoranti abruzzesi meglio valutati dalle guide e dagli appassionati (straordinari i primi piatti e la raffinatissima interpretazione della galantina). E a garantire la varietà, anche per chi per caso non amasse i piatti a base di carne, pensa il centralissimo “Lu Mmascarone” (vedi sezione “mangiare, dormire, comprare), location suggestiva e menù imperniato sul trionfo del “pesce di montagna” il baccalà.

Salumeria del parco
Piazza Ercole Vincenzo Orsini 11
64046 Montorio al Vomano (Te)
Tel. +39 (0)861 598413
Web: www.salumeriadelparco.it
Mail: info@salumeriadelparco.it