Trebbiano d'Abruzzo "Villa Medoro"
Cosa Comprare

Tipologia: Trebbiano d'Abruzzo DOC
Vitigni utilizzati: I vigneti si trovano nella zona della Valle Vomano, in provincia di Teramo. L'azienda gestisce 10 Ha in affitto e 70 HA di proprietà.
Area di produzione: Atri
Alcool da disciplinare o da etichetta (in %): 13% vol.
Varietà delle uve: 100% Trebbiano
Principali tecniche di allevamento dei vigneti: Tendone
Terreno: Tendenzialmente argilloso e calcareo.
Esposizione:
Altitudine del terreno: 250 metri s.l.m.
Metodi di difesa:
Superficie vitata in Ha:
Numeri di ceppi per Ha: 1500 ceppi/Ha
Resa per Ha in uva (q.li): 80-90 Q.li
Periodo di vendemmia: Fine settembre
Modalità di raccolta:
Durata della macerazione: 8-10 ore
Durata della fermentazione: In acciaio inox alla temperatura di 14-16° C
Vinificazione: Macerazione a freddo sulle bucce per 8-10 ore a 5-6° C
Affinamento: In bottiglia
Imbottigliamento:
Produzione totale (n° bottiglie): 40.000
Colore: Bianco
Profumo:
Gusto:
Abbinamenti:
Temperatura di servizio:
Alcol %:
Zuccheri:
Acidità totale:
Ph:
SO2 %:
Disponibilità prodotto:

Descrizione:
Di proprietà della famiglia Della Loggia- Morricone, Villa Medoro è nata nel 1996 con l'intento di proseguire la tradizione di famiglia. Nel 1999 l'ingresso delle nuove generazioni ha apportato una ventata di novità dando così nuovi impulsi alla struttura. Al timone dell'azienda c'è oggi la giovane Federica Morricone che in pochi anni ha creato un team compatto il cui lavoro sinergico ha reso vincente le strategie aziendali.
Le valide e affermate professionalità che collaborano con l'azienda, gli agronomi Pierpaolo Sirch e Marco Simonit, e l'enologo Riccardo Cotarella, hanno dato un contributo essenziale all'affermazione di Villa Medoro a livello nazionale.